Chi siamo

Il progetto

Psicologia del canto è uno spazio in cui
arti performative e psicologia si incontrano.

I nostri eventi sono rivolti a cantanti, musicistiinsegnanti di cantoattori e tutte quelle figure professionali che si occupano di voce o intersecano il loro campo di interesse con il mondo della musica

Sono idonei sia per adulti che per adolescenti di qualsiasi livello musicale che desiderano acquisire gli skills mentali necessari per esprimere con libertà il loro dono musicale e canoro. 

Jon Skidmore, Psy. D.

Dottor Jon Skidmore, Psy. D.​​

Dottore in Psicologia Clinica, Psicologo, Performance Coach, Autore

Il Dr Jon Skidmore è uno psicologo clinic, performance coach, ricercatore, educatore, autore e cantante.
È autore del libro ‘Conquer Anxiety: How to overcome anxiety and optimize your performance’.

È docente di ‘Psicologia della performance musicale‘ alla Brigham Young University School of Music e svolge la sua attività clinica nel suo studio privato in Utah.
È stato relatore alla Julliard, all’Università di Cambridge e alla Manhattan School of Music.

Jon è anche il consulente psicologico dell’associazione internazionale per insegnanti di canto IVTOM (International Voice Teachers Of Mix).

Come musicista e cantante hai il dono di ‘dare’ e una storia da raccontare quando canti: l’obiettivo di Jon è quello di aiutarti a cantare con libertà e facilità!

Pietro Pratico'

Pietro Pratico'

Vocal Coach, Insegnante di canto IVTOM, Cantante

Pietro Pratico’ è un insegnante di canto certificato dall’organizzazione americana IVTOMInternational Voice Teachers Of Mix – si occupa di formazione per cantanti e insegnanti di canto.

Ha studiato Musica Pop, Performance e Canto all’Università del Middlesex di Londra, dove ha lavorato come insegnante  per tanti anni a pari passo con l’attività musicale, sia nei live con la BkB Band (UK, Italia, Francia) che nelle collaborazioni da session singer in studio con diversi artisti della musica pop- gospel contemporanea.

Pietro adesso vive in Sicilia, svolge la sua attività nel suo studio privato, collabora con diverse realtà di formazione della zona e studia psicologia.

Crede nel valore delle relazioni e fonda il suo lavoro sulle basi dell’empatia e desidera aiutare i cantanti a riconoscere l’arte e l’artista che c’è in loro, raccontando e ‘raccontandosi’ quando cantano.